Acerra. La Doria, I lavoratori bloccano la strada

22 Maggio 2018 Author :  

Continuano le proteste dei lavoratori de “La Doria”, che ieri pomeriggio hanno nuovamente bloccato la strada provinciale che da Acerra conduce a Maddaloni e Cancello, mandando in tilt il traffico autostradale. Sul posto sono giunte anche le pattuglie della polizia di Stato e dei carabinieri. I lavoratori protestano per far si che la direzione della società possa cambiare idea sul sito di Acerra, di cui hanno decretato la chiusura per il prossimo settembre. Oltre 100 dipendenti (compresi gli stagionali) che adesso dovranno essere spostati a Sarno, Angri, Fisciano e addirittura Parma, sito che sembra dover sostituire l’impianto acerrano. Un altro grave danno all’economia locale. 11 blocco di ieri pomeriggio è nato in seguito all’ennesimo tavolo tra ditta e sindacati. Dialogo che i lavoratori sembrano aver abbandonato, visto che da parte dell’azienda non ci sarebbe nessuna particolare apertura, neanche sui paventati trasferimenti nell’impianto di Parma. Una ipotesi che secondo sindacati e lavoratori è da scongiurare ad ogni costo: se ci sono volontari ben venga, ma in caso contrario bisogna restare sul territorio. 

La battaglia per il posto

Nel corso della protesta due persone si sono sentite male ed è stato allertato il personale medico. La situazione è poi rientrata, ma i dipendenti non ci stanno e proseguiranno le iniziative. Ciò che resta inspiegabile è perché il sito di Acerra debba chiudere. Sarebbe chiaro se il sito costasse troppo, se producesse poco, se fosse in perdita. Ma in realtà il sito è florido, l’azienda è leader nel settore, ad Acerra le commesse e la produzione nel corso degli anni sono aumentate, nonostante nessun turn-over tra i lavoratori trasferiti e pensionati. Invece l’unico punto su cui poter discutere sarebbe un mancato introito di due milioni di euro. Non una perdita, ma un mancato guadagno. E per questo mancato incasso si mette in gioco la vita di 100 persone. I dipendenti, come già detto, non ci stanno, e in attesa del tavolo istituzionale con la Regione Campania, previsto venerdì pomeriggio, proseguono le loro iniziative con la speranza che qualcuno possa recepire le loro istanze, e quelle di un intero territorio che non può ancora subire altre perdite di lavoro.  

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178