Bimba annegata in piscina, tre condanne

15 Novembre 2017 Author :  

Tre condanne, da 10 a 14 mesi, sono state inflitte oggi dal giudice monocratico del Tribunale di Udine Carlotta Silva nei confronti dei vertici del circolo privato "W la…" di San Mauro di Premariacco (Udine) nella cui piscina, il 10 luglio 2011, annegò una bambina di 7 anni. La piccola era andata a trascorrere la domenica pomeriggio in piscina con il papà. Intorno alle 14.30 un bagnante notò il suo corpo sul fondo della piscina; la piccola si era divisa per qualche minuto dal padre, alla ricerca di uno scivolo con cui giocare.
Le condanne sono state inflitte al presidente, vicepresidente e segretario del circolo, Moreno Saccavini, Andrea Pontonutti e Andrea Saccavini, a processo con un'imputazione coatta di omicidio colposo dopo due richieste di archiviazione avanzate dalla Procura. Al termine dell'udienza il pm e la difesa (avvocati Guglielmo Pelizzo e Gianluca Visonà) avevano chiesto l'assoluzione dei vertici del circolo.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178