AdMedia

Usura: prestiti con tassi fino al 570%, 7 arresti a Roma

03 Luglio 2018 Author :  

Prestavano soldi a strozzo per lo piu' a imprenditori in difficolta', ricorrendo a violenze o minacce per ottenerne la restituzione o appropriandosi di beni dei debitori a copertura dei crediti vantati: i tassi medi applicati oscillavano tra il 90% ed il 180% annuo con punte del 570%. Sono nove le misure cautelari (di cui sette arresti) emesse dal gip di Roma su richiesta della Dda ed eseguite dai finanzieri del Comando provinciale di Roma nei confronti di altrettante persone, ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere, usura, estorsione, esercizio abusivo dell'attivita' finanziaria, truffa aggravata ai danni dello Stato, autoriciclaggio e trasferimento fraudolento di beni al fine di eludere la normativa antimafia in materia di prevenzione patrimoniale. Sequestrati beni immobili e societa' per un valore complessivo di circa 11 milioni di euro. Trenta le perquisizioni in corso in provincia di Roma, Latina e Napoli con l'impiego di oltre 150 finanzieri. L'operazione - denominata "Terza eta'" in quanto uno dei settori di reinvestimento dei proventi dell'organizzazione era rappresentato dalle "strutture protette per anziani" - parte da una precedente indagine che, nel settembre 2017, aveva portato alla cattura, tra gli altri, di Massimo Nicoletti, figlio del noto Enrico, storico cassiere della "banda della Magliana".

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178